lunedì 11 dicembre 2017

Premio Nazionale DE LEO-BRONTË 2018 - 7^ edizione

EDIZIONE SPECIALE PER IL 200esimo ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI 
EMILY BRONTË


La Professoressa Maddalena De Leo, referente italiana della Brontë Society, importante studiosa, traduttrice e autrice di romanzi riguardanti le famose scrittrici inglesi Charlotte, Emily ed Anne Brontë, nonché consulente editoriale per l’Italia del periodico inglese Brontë Studies, indice per la settima volta un concorso letterario riguardante l’opera e la vita delle suddette autrici.

REGOLAMENTO
art.1 
Il concorso quest'anno è interamente dedicato all'opera e alla personalità di Emily Brontë e si articola in tre sezioni:

- SEZIONE 1: POESIA in lingua italiana o inglese ispirata alla vita, al luogo natale o all’opera di Emily Brontë. (E’ requisito necessario, pena l’esclusione, il riferimento esplicito nel corso della lirica ad un episodio biografico o a un personaggio presente nell’opera dell’autrice).
- SEZIONE 2: NARRATIVA: un racconto in italiano o in inglese ispirato a Emily Brontë in cui si parli di un qualsiasi aspetto della sua vita o della sua opera.
- SEZIONE 3: TEATRO: un testo teatrale in un atto unico ispirato a Emily Brontë in cui si parli di un qualsiasi aspetto della sua vita o della sua opera.

art. 2
Modalità di partecipazione

Ogni autore può partecipare liberamente alle tre sezioni del concorso.
È possibile partecipare a ciascuna sezione con un massimo di 2 poesie, un racconto o un testo teatrale. Ogni poesia deve avere una lunghezza non superiore ai 30 versi, ogni racconto o testo teatrale non dovrà superare le cinque cartelle.

Art. 3
Invio delle opere

Le opere devono essere inviate al seguente indirizzo e-mail: deleom@tiscali.it in allegato in formato Word.doc. Alla email va allegata anche una scheda contenente i seguenti dati:
- Generalità dell’autore (Nome, cognome, data di nascita, indirizzo, CAP, recapito telefonico, email) 
- Titolo dell’opera
- La seguente dichiarazione: Io sottoscritto NOME E COGNOME dichiaro di essere l’autore del testo e di detenerne tutti i diritti a titolo esclusivo. Si autorizza al trattamento dei dati personali secondo le normative vigenti. 

art. 4
La partecipazione al concorso è gratuita.

art. 5
Termine di consegna delle opere.

Le opere partecipanti devono essere inviate secondo le modalità previste dall’articolo 3 entro e non oltre la mezzanotte del giorno 30 aprile 2018.

art. 6
Giuria 

Presiederà la giuria di valutazione la prof.ssa Maddalena De Leo coadiuvata da altre due studiose brontëane italiane, la prof.ssa Caterina Lerro e la prof.ssa Elisa Fierro.

art. 7
Premi 

Saranno selezionate le opere migliori fra tutte quelle pervenute.
Al 1° classificato per ciascuna sezione sarà assegnato un dvd o un libro riguardante la vita o 
l’opera di Emily Brontë
Al 2° classificato per ciascuna sezione sarà assegnata una copia dell’antologia Brontëana VI contenente un racconto inedito in italiano di Branwell Brontë tradotto dalla prof.ssa De Leo
Al 3° classificato per ciascuna sezione andrà un segnalibro o un gadget riferito a Emily Brontë.

I diritti d’autore rimarranno di proprietà esclusiva dell’autore.

A tutti gli autori classificati dal 1° al 3° posto verrà rilasciato un diploma di merito con i giudizi espressi dalla prof.ssa De Leo sulla loro opera. La prof.ssa De Leo si riserva la facoltà di assegnare menzioni speciali ad opere particolarmente meritevoli. Ne sarà data notizia sulla pagina fb ‘La sezione Italiana della Brontë Society’ e sui siti Internet internazionali BrontëBlog e Brontë Parsonage Blog.

Come nelle precedenti edizioni, nel mese di maggio 2018 sarà realizzata un’antologia contenente le migliori opere pervenute. Tale pubblicazione sarà quest'anno consegnata di persona dalla prof.ssa Maddalena De Leo nel mese di luglio 2018 a Ms.Ann Dinsdale, bibliotecaria della Brontë Society di Haworth, come contributo italiano alle commemorazioni internazionali relative al Bicentenario della nascita di Emily Brontë. 

I vincitori della precedente edizione del Premio potranno partecipare ed eventualmente essere presenti nell’antologia senza però poter essere inclusi fra i primi tre premiati di ogni sezione.

PREMIAZIONE

I vincitori saranno avvisati via email e i premi saranno inviati via posta.
La partecipazione al concorso implica l'accettazione del presente regolamento

domenica 17 settembre 2017

L'angelo della tempesta (Villette) di Charlotte Brontë

Carissimi lettori,
buona domenica e ben ritrovati. Questo breve post è per presentarvi la nuova edizione di Villette di Charlotte Brontë della collana Oscar Mondadori (di cui fa parte anche Jane Eyre) che mantiene il titolo L'angelo della tempesta (come la vecchia edizione Frassinelli). La copertina è piuttosto spartana e limitata nella grafica ma il romanzo è consigliatissimo, un vero capolavoro.


Collana: Classici
ISBN: 9788804682745
714 pagine
Prezzo : € 12,00

Rimasta senza parenti, casa e mezzi economici dopo un disastro familiare, la giovane Lucy Snowe accetta un impiego come istitutrice in un collegio femminile nell’immaginaria città di Villette. E lì conosce l’amore. Ma il suo non sembra essere un destino di felicità… Pubblicato nel 1853, L’angelo della tempesta è l’ultimo e il più autobiografico tra i romanzi di Charlotte Brontë: un testo di sorprendente finezza psicologica le cui tonalità narrative variano dal lirico al gotico. Un libro molto ammirato da Virginia Woolf, che lo considerava superiore anche a Jane Eyre, e da George Eliot, che vi ravvisava quasi un «potere soprannaturale».

In vendita dal 29 agosto 2017 in tutte le librerie


giovedì 6 luglio 2017

Cime Tempestose di Emily Brontë, edizione illustrata

Buongiorno lettori,
è con orgoglio che oggi vi mostro l'edizione deluxe di Cime Tempestose di Emily Brontë, che da pochissimi giorni è entrata a far parte della mia libreria affiancando Jane Eyre di Charlotte Brontë dello scorso anno (Clicca Qui la presentazione fotografica). Il volume pubblicato da BUR Rizzoli è illustrato da Fritz Eichenberg, che con il suo tratto marcato rende piena giustizia all'atmosfera cupa del romanzo. 
Una vera perla (nera) per i collezionisti, ma lasciamo parlare le immagini...









mercoledì 28 giugno 2017

Cime Tempestose di Emily Brontë, la nuova edizione illustrata

Carissimi,
dopo l'edizione deluxe illustrata di Jane Eyre di Charlotte Brontë lo scorso anno, è con grande piacere che vi mostro della stessa collana Cime Tempestose di Emily Brontë con illustrazioni di Fritz Eichenberg ed edito da BUR Rizzoli.

Disponibile in tutte le librerie fisiche e online!


La brughiera selvaggia dello Yorkshire, scossa da tempeste violente e improvvise, fa da sfondo a una delle storie d'amore più tormentate di sempre. La natura, come stregata, riflette le emozioni contrastanti di personaggi memorabili, che con la loro forza viscerale rimangono vivi nel nostro immaginario. Quando Mr Earnshaw torna a casa portando con sé l'orfano Heathcliff, la vita di Catherine cambia per sempre: il nuovo amico è prima il compagno di un'infanzia e di un'adolescenza scapestrata, poi il polo di un amore devastante, ma anche il fuoco di rancori, gelosie, liti violente. C'è tutto lo spirito romantico del XIX secolo nell'unico, preziosissimo romanzo di Emily Bronté, un sentimento perfettamente rappresentato in questo volume dalle illustrazioni di Fritz Eichenberg, che con il suo tratto vigoroso, i volti drammatici e i paesaggi espressionistici, traduce in immagini l'atmosfera carica di tempesta e di contrasti che pervade il romanzo

lunedì 26 giugno 2017

Presentazione: Patrick Branwell Brontë di Alice Law

Cari lettori e care lettrici,
esce oggi, nel giorno in cui ricorre il bicentenario della nascita di Patrick Branwell Brontë, la biografia di Alice Law, tradotta per la prima volta in italiano da flower-ed.


Editore: flower-ed
Collana: Windy Moors
Volume: 10
Traduzione e cura di Alessandranna D’Auria
Formati: EPUB +MOBI
ISBN: 978-88-85628-00-7
Anno: 2017
Prezzo: 7.99e

Il libro cartaceo può essere acquistato esclusivamente su Lulu e Amazon.
Prezzo: 15.00 €

Nel 1923 il mito dei Brontë era già affermato al punto da dare vita a due fazioni di studiosi e appassionati: da un lato i sostenitori delle sorelle Charlotte, Emily e Anne, dall’altro quelli a favore di Branwell. Alice Law apparteneva a questo secondo gruppo. Il suo saggio biografico, scritto sull’onda della concitazione per rendere giustizia alla memoria oltraggiata di Branwell, è un appassionato resoconto che ha il chiaro intento di rivalutare la figura dello sfortunato fratello, il cui talento era stato troppo a lungo sminuito dai suoi detrattori. L’autrice scrive con tenerezza e con amore, persino quando affronta l’annosa quanto fantasiosa questione del suo tempo: chi scrisse davvero Cime tempestose?

mercoledì 14 giugno 2017

Anteprima: Patrick Branwell Brontë di Alice Law

In tutte le librerie online dal 26 giugno 2017 


Cari lettori,
dopo il recentissimo E come un sogno la vita vola. Lettere 1835-1848, nel giorno del duecentesimo anniversario della nascita di Branwell Brontë, il prossimo 26 giugno, flower-ed pubblicherà per la prima volta in lingua italiana la biografia scritta da Alice Law e tradotta e curata da Alessandranna D’Auria.
La biografia dello sventurato fratello sul quale tante speranze erano riposte andrà ad arricchire la bellissima collana Windy Moors (vol. 10) e sarà disponibile in ebook e in cartaceo.   

mercoledì 31 maggio 2017

Presentazione: E come un sogno la vita vola. Lettere (1835-1848) di Patrick Branwell Brontë

Cari  lettori e care lettrici,
sono lieta di presentarvi l'ultima novità bronteana di casa flower-ed che ormai ci ha abituati a delle chicche imperdibili. Per la prima volta in lingua italiana, nell'anno in cui ricorre il bicentenario della sua nascita, in tutte le librerie online sono arrivate le lettere di Patrick Branwell Brontë, lo sfortunato fratello di Charlotte, Emily e Anne. Scopriamolo nel dettaglio.


Editore: flower-ed
Collana: Windy Moors
Volume: 9
Traduzione e cura di Alessandranna D’Auria
Formati: EPUB +MOBI
ISBN: 978-88-97815-98-3
Anno: 2017
Prezzo: 7.99e

Il libro cartaceo può essere acquistato esclusivamente su Lulu e Amazon.
Prezzo: 15.00 €

Dal 1835 al 1848 un vivace ragazzo della brughiera divenne suo malgrado un uomo afflitto dal dolore. Abbandonata ogni speranza di costruirsi una carriera da pittore, continuando a scrivere poesie che ebbero poca fortuna e deluso da un amore impossibile, giorno dopo giorno si raccontò nelle poesie, negli infiniti racconti, nelle lettere indirizzate agli amici più cari, confessandosi inconsapevolmente al mondo. Caricato del gravoso peso di realizzare le ambiziose aspettative di famiglia, Patrick Branwell Brontë era il fratello fragile e sfortunato di Charlotte, Emily e Anne. Nell’anno del bicentenario che ne commemora la nascita, le sue lettere vengono consegnate per la prima volta in forma completa al pubblico italiano, per conoscere chi fu tradito dai propri sogni, prima ancora che da se stesso.